advertisement

Piastra a vapore, come si usa e quali sono le migliori

piastre a vapore per capelli

Un’innovativa creazione per i nostri capelli, per mantenerli sani e forti è la piastra a vapore, in grado di lisciare la chioma in modo semplice, veloce e sicura.

Scopriamo insieme come usarla e quali sono le migliori in commercio.

Come funziona la piastra a vapore

Ma come funziona la piastra a vapore? Funziona in maniera molto semplice, più di quanto si pensi. È una piastra a tutti gli effetti, quindi c’è da scegliere la temperatura desiderata, prima però c’è da riempire il serbatoio dell’acqua e poi si passa (una volta raggiunta la temperatura), a piastrare i capelli.

Come si usa la piastra a vapore

Usare la piastra a vapore è molto semplice, soprattutto se in passato si ha avuto una piastra per capelli, non necessariamente a vapore.

Innanzitutto l’unica differenza rispetto alla piastra per capelli tradizionale e che prima di iniziare ad utilizzare quella a vapore è necessario riempire l’apposito serbatoio di acqua, meglio se distillata, a dispositivo spento; successivamente si accende la piastra scegliendo la temperatura desiderata.

Avvalendosi della potenza del vapore acqueo, si potrà notare che non sarà necessario impostare la piastra a vapore con temperature alte, preservando ulteriormente la bellezza e la salute del capello. Dopodiché si iniziano a piastrare i nostri capelli, è necessario applicare sui capelli un prodotto a base di pro-cheratina prima dell’utilizzo.

In questo modo il vapore farà in modo che la penetrazione del trattamento sia più efficace ed aiuterà a proteggere il capello dal calore.

I vantaggi della piastra a vapore

La piastra a vapore ha molte recensioni positive, anche da diversi hairstulist, poiché con essa si hanno risultati immediati e con una durata maggiore rispetto ai modelli tradizionali; riduce l’effetto crespo e impedisce ai capelli di restare elettrizzati. Inoltre non danneggia i capelli grazie alla sua azione delicata. è adatta a tutti i tipi di capelli (ribelli, ricci o crespi).

Gli svantaggi della piastra a vapore

Come tutte le cose ovviamente, non ci sono solo lati positivi, ma anche negativi, anche se pochissimi. Gli svantaggi di acquistare una piastra a vapore infatti sono solo: il peso, decisamente superiore, a causa del serbatoio dell’acqua, e le dimensioni, una piastra a vapore è più grande di un modello tradizionale.

Le migliori piastre a vapore

Ci sono in commercio tantissimi marchi che propongono varie piastre a vapore. Ovviamente prima di acquistarne una, oltre ad affidarsi alle recensioni di altre persone che possono sempre ritornare utili, è bene affidarsi al consiglio del proprio parrucchiere che sicuramente ci potrà indirizzare alla scelta giusta.

Sicuramente le migliori sono quelle che presentano un serbatoio più piccolo in modo da non rendere la piastra pesante, e soprattutto integrato alla piastra, che hanno un controllo costante della temperatura per una maggiore protezione dei capelli, che consente di creare diversi tipi di styling. Delicata sui capelli grazie a rivestimento in ceramica e azione del vapore.

54,90€
79,00€
disponibile
2 new from 54,90€
22 used from 53,25€
as of 22 Maggio 2024 19:07
98,99€
disponibile
44 new from 98,99€
8 used from 94,05€
as of 22 Maggio 2024 19:07
59,75€
disponibile
1 used from 58,26€
as of 22 Maggio 2024 19:07
229,00€
disponibile
19 new from 226,40€
14 used from 209,10€
as of 22 Maggio 2024 19:07
359,00€
disponibile
8 new from 359,00€
6 used from 254,49€
as of 22 Maggio 2024 19:07
58,44€
disponibile
23 new from 48,15€
4 used from 57,00€
as of 22 Maggio 2024 19:07
83,90€
149,99€
disponibile
14 new from 83,60€
6 used from 72,75€
as of 22 Maggio 2024 19:07
389,99€
419,00€
disponibile
3 new from 389,99€
13 used from 214,24€
as of 22 Maggio 2024 19:07
26,69€
disponibile
2 new from 25,25€
as of 22 Maggio 2024 19:07
Ultimo aggiornamento il 22 Maggio 2024 19:07

Lascia un Commento

WordPress Lightbox Plugin