advertisement

Float fit, l’allenamento sull’onda del mare

Pilates in acqua
advertisement

Oggi non è necessario sottoporsi a sessioni di sport noioso e ripetitivo poiché è possibile scegliere tra molte attività coinvolgenti, utili non solo all’attività fisica ma anche a rafforzare muscoli ed equilibrio. Tra questi bisogna annoverare il Float Fit, l’attività fisica fluttuante praticata in acqua e che può essere attuata sia in piscina sia in mare.

Vediamo insieme cos’è, come si pratica e per chi è indicata.

LEGGI ANCHE: CrossFit

Che cosa è il float fit

Float Fit è l’attività fitness da praticare in piscina o al mare che ha goduto di un subitaneo successo nel mondo. A ideare e lanciare la pratica sono stati Leila Francis Coleman e Tom Whelan, due inglesi con la passione per il rugby e la vela. Questo sport va praticato su un tappetino che fluttua sull’acqua ed è utile non solo alla tonicità muscolare ma soprattuto a rafforzare l’equilibrio. Non è nient’altro che l’esecuzione su tappetini galleggianti, simili alle tavole da surf e brevettate da Acquabase, di esercizi tradizionalmente praticati a terra. L’equilibrio ne gioverà proprio perché la difficoltà sta nell’evitare di cadere in acqua.

float fitness
Float fit

Benefici del float fit

La diffusione del Float Fit si deve soprattutto alla possibilità di delineare e rendere più tonico il corpo. Questo perché tutti i muscoli entrano in funzione nell’esecuzione degli esercizi e a favore dell’equilibrio. Posizionarsi sulla tavola galleggiante è facile, il difficile entra in gioco nel momento esatto in cui si partirà con l’allenamento. Ma niente paura! Con tempo e dedizione sarà possibile migliorare equilibrio, stabilità, resistenza e flessibilità. Uno sport divertente e completo i cui benefici saranno evidenti sia sul corpo sia sull’umore.

advertisement

Esercizi principali del Float Fit

La sperimentazione spinge molte persone a provare almeno una volta nella vita un allenamento di Float Fit, ma quali sono gli esercizi principali dello sport?

Molto semplice, lo sport richiede una maggiore flessibilità ma prevede gli stessi esercizi che generalmente vengono svolti da terra. In particolare squat, burpees, affondi e isometria. Oltre al corpo libero è diffuso utilizzare le classiche lezioni di yoga o pilates. La differenza sta tutta nell’evitare di cadere in acqua.

A chi fa bene

In linea generale il Float Fit fa bene veramente a tutti e può essere praticato da tutti, in particolare è consigliato a tutti coloro che spesso notano difficoltà nella stabilità dell’equilibrio, colore che vogliono un allenamento divertente ma ad alta intensità. Inoltre è da consigliare a tutti coloro che intendono rinforzare la propria colonna vertebrale e considerare i notevoli benefici posturali della disciplina.

float into fitness
Float and fitness (Foto©Instagram-bianca_landman_hello)

Float Piloga

Oltre al Float Fit è possibile sentir parlare anche di Float Piloga, un metodo alternativo per approcciarsi alla disciplina. Il Float Piloga prevede sempre un allenamento su tavola fluttuante ma con metodologie ed esercizi più soft. Chi sceglie questa disciplina rafforzerà la muscolatura non più con esercizi a corpo libero ma con esercizi mix tra yoga e pilates

 

advertisement
29,49€
67,10€
disponibile
9 new from 29,49€
as of 1 Marzo 2024 15:21
79,00€
disponibile
7 new from 72,95€
as of 1 Marzo 2024 15:21
31,90€
54,00€
disponibile
9 new from 26,00€
as of 1 Marzo 2024 15:21
29,99€
35,99€
disponibile
2 new from 29,99€
as of 1 Marzo 2024 15:21
60,42€
disponibile
as of 1 Marzo 2024 15:21
Ultimo aggiornamento il 1 Marzo 2024 15:21

Lascia un Commento

WordPress Lightbox Plugin