advertisement

Come rinforzare i capelli con rimedi naturali

cura per rinforzare i capelli

Oggi l’attenzione alla cura e al benessere ha spinto tutti a ricercare le soluzioni più efficaci e meno invasive per ricostruire organismo ed estetica. Tra le attenzioni e le cure di maggiore interesse figurano quelle riservate ai capelli, che spesso, a causa dell’eccessivo smog o stress, appaiono sfibrati, secchi e privi di forza. I fattori di rischio, che come vedremo possono essere sia interni sia esterni, indeboliscono il capello e favoriscono un’eccessiva caduta.

Inoltre, vedremo come rinforzare i capelli con rimedi naturali, economici e a zero sprechi.

Le cause dei capelli deboli

Come anticipato, un’eccessiva esposizione a fattori inquinanti o a periodi di stress contribuisce notevolmente a sfibrare i capelli. Quando la chioma appare debole e secca a occhio nudo denuncia un deterioramento del fusto che crea biforcazioni del capello e le classiche e inestetiche doppie punte.

Le cause che contribuiscono al deterioramento del fusto possono essere sia interne sia esterne e possono essere così riassunte:

  • un’alimentazione scorretta e priva o povera di nutrienti;
  • un’eccessiva esposizione a periodi di stress;
  • una genetica sfavorevole che contribuisce a indebolirli facilmente;
  • una serie di questioni ormonali che senza visite specialistiche sarebbero difficili da identificare;
  • un’eccessiva esposizione solare senza alcuna protezione (come ad esempio un termoprotettore);
  • un’eccessiva esposizione a fattori inquinanti;
  • un eccessivo utilizzo di piastre o prodotti per lo styling molto aggressivi.

Individuare la causa secondo principale dell’indebolimento del capello è il primo passo per poter migliorare lo stato di salute e la condizione estetica della nostra chioma.

Come rinforzare i capelli con l’alimentazione

L’alimentazione è da sempre il fattore trainante che consente di migliorare non solo lo stato di salute del nostro organismo ma anche la condizione estetica del corpo. Condurre uno stile di vita sano ed equilibrato, variare con l’alimentazione e prestare attenzione ai principi nutrizionali, favorisce il rinforzo naturale dei capelli.

Il consiglio degli esperti è quello di consumare frutta, verdura e ortaggi e in particolare: agrumi ricchi di Vitamina C; legumi ricchi di ferro; spinaci; proteine e pesci ricchi di Omega 3.

Non mancano poi il salmone, anche se ricco di grassi, le uova, i latticini e anche i dolci, in particolare quelli a base di cioccolato fondente, che presenta al suo interno antiossidanti naturali capaci di proteggere il capello dallo stress ossidativo.

Come irrobustire i capelli lavandoli

Una delle frasi largamente utilizzate è quella che intima a lavare i capelli il meno possibile per evitare di sottoporli a stress eccessivi. Ma è realmente così? La risposta è presto fornita: il problema non è il lavaggio frequente quanto la scarsa attenzione ai prodotti utilizzati, l’assenza di protezione alle fonti di calore quali phon e piastre e un eccessivo consumo di shampoo e balsamo aggressivi.

Dal lavaggio allo styling il capello è sottoposto a numerosi fattori di stress e per irrobustirlo lavandolo è necessario affidarsi a prodotti a base di collagene, la proteina determinante per migliorare la resistenza del fusto. Questo prodotto viene assorbito dai follicoli per la produzione di cheratina e assicura alla chioma un’immediata lucentezza e un aspetto più sano e corposo.

Per shampoo e balsamo è importante affidarsi a prodotti delicati che non vadano ad aggredire il capello e via libera a maschere, impacchi e olii rinforzanti come quelli a base di olio di argan, olio di mandorle, olio di lino e burro di karitè. In rete sono previste numerose ricette di impacchi e maschere fai da te che si rivelano molto efficaci per irrobustire il capello.

Attenzione a non eccedere anche con queste ultime. È la costanza che favorisce il loro stato di salute, non l’abbondanza.

Inoltre i capelli vanno curati con prodotti specifici e con attenzione durante tutto l’anno e non solo nei periodi in cui sono maggiori i fattori di rischio esterni ed interni. Integratori, shampoo delicati, maschere, impacchi naturali e alimentazione corretta devono essere una costante a cui bisogna ambire 12 mesi l’anno senza attendere che il capello appaia sfibrato e debole a occhio nudo.

Come fortificare i capelli da smog, sole e stress

Anche i fattori ambientali e inquinanti sottopongono i capelli a continuo stress. In città è quasi impossibile evitare che lo smog atmosferico danneggi i capelli mentre in estate la chioma appare molto più secca perché continuamente sottoposta ai raggi UV.

Contro questi fattori di rischio quasi inevitabili è possibile agire con maschere o impacchi protettivi, o anche spray purificanti a filtro UV e antismog.

I trattamenti per rinforzare i capelli

Oltre ai sopra citati prodotti e alle attenzioni quotidiane che favoriscono lo stato di salute e la resistenza dei capelli, può rivelarsi determinante sottoporsi a massaggi e trattamenti che possono liberarci dai lunghi periodi di stress.

La chioma indebolita può essere, infatti, anche legata a periodi di tensioni, ansie e paure che rendono fragili i capelli e molto debole il cuoio. Per questo tipo di inestetismo esistono massaggi specifici capaci di ristabilire l’equilibrio di capelli stressati.

Il consiglio degli esperti è quello di favorire la resistenza applicando olio di jojoba lenitivo o olio di oliva.

Le maschere per rinforzare i capelli

I prodotti utili in commercio sono numerosi e spesso l’acquirente viene colto da confusione e perdizione. Tra le maschere per rinforzare i capelli ci sono però una serie di soluzioni naturali e a costo zero, molte delle quali presenti tra i rimedi della nonna. Innanzitutto bisogna sapere che tra gli ingredienti naturali utili ai capelli e con le quali creare la base della nostra maschera figurano:

  • la gelatina animale;
  • l’olio di oliva;
  • il miele;
  • l’uovo.

Questi ingredienti consentono di migliorare la condizione dei capelli e permettono a chiunque di creare una maschera fai da te efficace e a zero sprechi. La gelatina animale ha un altissimo contenuto di collagene ed è una proteina presente nella pelle, nelle ossa e nelle cartilagini di alcuni animali. Basterà aggiungere allo shampoo una bustina di gelatina per ottenere risultati incredibili.

L’olio di oliva, invece, è tra i rimedi naturali di maggiore successo. Di generazione in generazione l’olio di oliva ha suscitato l’interesse di grandi e piccini per la straordinaria capacità di migliorare il benessere del corpo. Un paio di cucchiaini di olio prima di entrare in doccia consentono di migliorare la condizione dei capelli, per ottenere un rimedio ancora più efficace può rivelarsi utile infilare una cuffia doccia e lasciare che il vapore favorisca l’olio a penetrare nel cuore capelluto.

Il miele è uno di quegli ingredienti largamente utilizzati per lo scrub corpo, unitamente allo zucchero, mentre per i capelli fragili si rivela una soluzione di successo. Questo perché favorisce lo spazzolamento degli stessi: basterà massaggiarlo sui capelli, lasciarlo agire per circa 20 minuti e poi sciacquarlo via con abbondante acqua e un regolare shampoo. Attenzione a non effettuare il trattamento tutti i giorni con il miele, questo, infatti, può contribuire a schiarire il colore dei capelli.

L’uovo è quell’ingrediente disadatto ai timorosi, l’odore forte e la paura di non recuperare più una chioma fresca e profumata è sempre altissima. In realtà questo ingrediente è ricco di Vitamina E e Vitamina D e aiuta a rinforzare unghie e capelli. Per favorire la crescita dei capelli è possibile sbatterne uno e applicarlo con un piccolo massaggio, dopo averlo lasciato agire per 15 minuti basta sciacquare con acqua fredda o tiepida. Attenzione a non utilizzare l’acqua calda dopo l’applicazione, rimuovere una frittata dai capelli è assai difficile e altamente sconsigliato.

In rete è possibile trovare numerose ricette per rinforzare i capelli, una tra queste è quella a base di salvia e basilico. Prepararla è facilissimo e basta utilizzare: foglie di basilico, un cucchiaio di olio di jojoba, 3 gocce di olio essenziale di rosmarino, 100 gr di hennè neutro e una tisana a base di salvia antiossidante. Tenerla in posa per circa un’ora e poi sciacquare con la tisana avanzata.

Fortificare i capelli tagliandoli

Un’altra storia largamente diffusa è quella secondo cui i capelli tagliandoli crescono più sani e forti. In realtà questa credenza molto diffusa è da sfatare una volta e per sempre: il capello, infatti, cresce in base a una serie di fattori e il primo tra tutti è quello genetico. Inoltre il taglio dei capelli, o la tanto consigliata spuntatina, favorisce la loro crescita ma non determina la velocità. Tagliare i capelli sfibrati è utile per debellare le lunghezze rovinate e le tanto frequenti doppie punte, donando al capello un aspetto immediatamente più sano e forte. I capelli, infatti, seguono un ciclo di vita ben definito che prevede tre fasi: quella di crescita, quella di involuzione e quella di riposo.

Durante la fase di crescita, che dura dai due ai sette anni, la lunghezza è influenzata da fattori sia genetici sia sessuali. Nelle donne è una fase più lunga mentre negli uomini è breve. Il follicolo in piena attività registra una crescita media di 0,3 mm al giorno.

La seconda fase, chiamata fase dell’involuzione, registra in 2 o massimo 3 settimane un periodo in cui il capello arresta l’attività e non cresce.

L’ultima fase, chiamata di riposo, prevede un periodo di tre mesi in cui i capelli vecchi cadono e i nuovi riprendono il ciclo di vita.

Il taglio è dunque davvero favorevole per fortificare i capelli?

Come anticipato il taglio favorisce l’eliminazione delle doppie punte ma non rende la crescita più veloce poiché il ciclo di vita ha dei tempi e delle fasi ben precise che continuerà a seguire. Il taglio è dunque una soluzione definitiva per eliminare doppie punte e capelli indeboliti ma a tale metodologia non è legata né il loro rinforzo e tanto meno la loro crescita.

12,85€
17,00€
disponibile
45 new from 8,96€
as of 18 Aprile 2024 8:05
34,76€
36,00€
disponibile
15 new from 34,76€
as of 18 Aprile 2024 8:05
16,05€
18,50€
disponibile
6 new from 16,05€
as of 18 Aprile 2024 8:05
34,90€
35,90€
disponibile
77 new from 34,90€
10 used from 31,21€
as of 18 Aprile 2024 8:05
Ultimo aggiornamento il 18 Aprile 2024 8:05

Lascia un Commento

WordPress Lightbox Plugin