advertisement

Maschera illuminate, usi e consigli

maschera viso illuminante
advertisement

In commercio esistono numerosi articoli destinati alla cura del viso e del corpo, ognuno con specifici obiettivi e funzionalità.

Le maschere viso nascono con l’obiettivo di levigare, distendere e contrastare l’età. In particolare le maschere viso si dividono in idratanti, purificanti ed esfolianti, ognuna delle quali ha altre sotto categorie.

Una volta individuato il trattamento indicato alle condizioni iniziali del viso non resta che seguire routine che possano migliorare sia l’aspetto sia la pulizia del viso.

Un prodotto largamente apprezzato è la maschera viso illuminante per chi ha la pelle spenta, vediamo nel dettagli cos’è, a cosa serve e come si usa.

Che cosa è una maschera viso illuminante

Le maschere viso, come anticipato, migliorano le condizioni della pelle intervenendo su secchezza, impurità, opacità e molto altro. Per contrastare con efficienza le impurità della pelle è opportuno individuare il prodotto migliore per le proprie condizioni personali. La maschera viso illuminante ha un obiettivo specifico: contrastare il viso spento e stimolare la naturale luminosità.

Gli ingredienti attivi all’interno del prodotto sono la Vitamina C e la Vitamina E, destinati a proteggere la pelle da aggressioni esterne e stimolare la luminosità del volto. Il cocktail di vitamine è infatti la chiave vincente della formulazione di tutte le maschere illuminanti.

A cosa serve la maschera viso illuminante

Come anticipato la maschera illuminante viso ha il principale obiettivo di stimolare la naturale luminosità del volto. Queste agiscono su uno stesso obiettivo intervenendo però in modo diverso: le maschere specifiche illuminanti, come quelle a base argilla o carbone vegetale, aiutano il viso a contrastare i segni del tempo e le impurità oltre che ad illuminarlo.

Le maschere illuminanti viso hanno anche il vantaggio di essere energizzanti e per questo donano al viso una sferzata di energia, entrando a gamba tesa nei prodotti anti fatica. Inoltre, possono aiutare a ridurre l’infiammazione e l’irritazione della pelle, rendendola più morbida e liscia al tatto.

advertisement

A chi è utile e ogni quanto farla

La maschera viso illuminante è utile per tutti coloro che hanno scoperto un colorito spento, segni dell’età visibili e pelle secca. Di tanto in tanto è consigliato anche a chi non presenta la pelle spenta, così da stimolare sempre la naturale luminosità del viso. Per ottenere risultati immediatamente visibili è importante ricordarsi non solo uno stile di vita sano ed equilibrato, ma anche tenere la pelle pulita il più a lungo possibile ed essere costante nei trattamenti.

La frequenza di utilizzo destinata alle maschere illuminanti viso in tessuto è quella di applicarla 1-2 volte a settimana. È consigliato cambiare la tipologia di volto di volta in volta affinché si possa intervenire sia a idratare, sia a distendere, sia a energizzare e così via. Tuttavia, è sempre importante leggere le istruzioni sulla confezione del prodotto e seguire le raccomandazioni del proprio dermatologo o estetista.

I vari tipi di maschere viso illuminante

Maschera viso illuminante ad azione purificante: è un tipo di maschera che dona un colorito luminoso alla pelle e deterge la stessa a fondo, donando immediatamente un aspetto più sano. Questa interviene liberando la pelle dai residui esterni che causano inestetismi e opacità.

Maschera viso illuminante anti age: questa tipologia interviene con l’azione anti età attivata dall’acido ialuronico. Esistono prodotti in commercio destinati a levigare la superficie, rimuovere le cellule morte e contrastare le impurità.

Maschera viso illuminante nutriente: l’argilla è l’elemento di maggiore interesse nel commercio delle maschere viso. Questo elemento contrasta gli inestetismi e nutre in profondità la pelle. I benefici delle maschere a base argillosa saranno evidenti su tutti i tipi di pelle: da quelle normali a quelle miste.

Maschera viso illuminante a base carbone vegetale: un altro elemento largamente diffuso tra le maschere viso è senza dubbio il carbone vegetale che libera le pelle dagli agenti inquinanti, dalle impurità e dalle tossine e incrementa la naturale luminosità cutanea.

Come fare una maschera viso illuminante

Uno degli errori più frequenti è fare un maschera viso di tanto in tanto e superare i tempi di posa prescritti. Questi due gravi errori non condurranno a nulla di buono, sia perché la costanza è determinante nel garantire i risultati, sia perché i tempi di posa superiori non aumentano la performance della maschera e in alcuni casi si può addirittura danneggiare la pelle.

La maschera viso illuminante va applicata su pelle completamente pulita e non irritata. In seguito ai tempi di posa va sciacquata con delicatezza, bisogna tamponare il viso e applicare una crema idratante. Un’idea sostenibile è quella di applicare la maschera con un apposito pennello per le maschere così da evitare inutili sprechi e prodotto in eccesso.

advertisement
2,49€
2,99€
disponibile
4 new from 0,99€
as of 1 Marzo 2024 15:20
25,90€
30,20€
disponibile
37 new from 25,90€
as of 1 Marzo 2024 15:20
14,90€
disponibile
4 new from 10,50€
as of 1 Marzo 2024 15:20
Ultimo aggiornamento il 1 Marzo 2024 15:20

Lascia un Commento

WordPress Lightbox Plugin